Itinerari
Fede
Paduli
Falesie
Naturalistico/Archeologico
Rimuovi itinerario
Svuota mappa
Categorie
Architettura Civile
Architettura Militare
Architettura Religiosa
Architettura Rurale
Archeologia
Archeologia Industriale
Paesaggio e Natura
Parco naturale
Sito pluristratificato
Epoche
Contemporanea
Medievale
Medievale-Moderna
Messapica
Messapico-Romana
Moderna
Pre-protostorica
Romana
Romano-Medievale
Palazzo Gallone
Itinerario: Falesie
Palazzo Gallone


Palazzo Gallone, nel centro di Tricase, è costituito da tre elementi principali: la Torre, il Torrione e il corpo vero e proprio dell'edificio. Il torrione più antico, costruito nel XV secolo, era dotato di un recinto fortificato e un ponte levatoio, secondo i dettami dell'architettura militare dell'epoca. A base scarpata e difesa da garitte e caditoie, può essere considerata tra le torri più imponenti della Terra d'Otranto. Le prigioni, collocate all'interno, conservano ancora i graffiti dei prigionieri. Una cinta muraria con fossato, lunga 400 m, completava il sistema di difesa insieme ad altre torri più piccole. Nel 1661 il principe di Tricase Stefano Gallone ottiene il torrione e la vicina torre ad ovest e dà inizio alla costruzione del palazzo su una precedente dimora baronale. Viene costruita la facciata in carparo utilizzando i resti della cortina muraria precedente, di aspetto austero e con il portale sormontato dallo stemma dei Gallone. La facciata orientale si articola su tre piani e presenta un elegante loggiato architravato.  Il castello, trasformato quindi in palazzo, subisce altre ristrutturazioni nei secoli seguenti sempre ad opera della famiglia Gallone. Si racconta che Stefano II Gallone abbia voluto fare tante stanze quanti i giorni dell'anno e una sala detta "del trono", di metri 24,30 x 11,70, tanto grande da contenere più di mille persone. All'interno gli ambienti al pian terreno ospitavano un mulino, un forno, le stalle e i magazzini. 
Piazza G. Pisanelli, Tricase

utilizzo attuale:
Il Castello/Palazzo Gallone è sede del Comune di Tricase e di altri uffici pubblici.

bibliografia fonti:
M. Peluso, V. Peluso, Guida di Tricase, Caprarica, Depressa, Lucugnano, Sant'Eufemia, Tutino e Le Marine, Galatina 2008. L. A. Montefusco, Le successioni feudali in Terra d'Otranto, Istituto Araldico salentino, Lecce 1994. F. Accogli, Storia di Tricase. La città, le frazioni, Galatina 1995. F. Accogli, I cinque castelli della terra di Tricase, Edizioni dell'Iride 2006. S. Musio, Casali e feudatari del territorio di Tricase e la dominazione angioina (sec. XIII-XV), Tricase 2007.

notizie storiche:
Nelle forme attuali il castello/palazzo di Tricase è frutto di una ricostruzione del XVII secolo, ad opera della famiglia Gallone, che inglobò in parte strutture precedenti tra cui il Torriore medievale ancora visibile e una seconda torre, oltre a un tratto di cortina muraria. 


Info
proprieta:
Comunale
ente gestore:
Comune di Tricase
accessibilita:
Accessibile
conservazione:
Ottimo
data periodo costruzione:
XV-XVII secolo
origine toponimo:
Il palazzo prende il nome dalla famiglia del principe di Tricase che lo costruì su strutture precedenti nel XVII secolo. 
altri oggetti interesse:
6, 122, 130
telefono:
+390833777111
num gps:
123
Punti di interesse correlati
Vicino a:
Palazzo Gallone
6 m
Informazioni Turistiche Tricase
P.zza Pisanelli, c/o Palazzo Gallone, Tricase, Tricase
18 m
Chiesa di San Domenico
Piazza G. Pisanelli, Tricase
35 m
Chiesa della Natività della Beata Vergine Maria
Piazza Don Tonino Bello, Tricase
50 m
Chiesa di Santa Maria al Tempio
Via Tempio, 16/bis, Tricase
78 m
Branca Ceramiche
Via Tempio 32, Tricase
99 m
Mastria Nicole
Via Oronzo Pirti, 9, Tricase