Itinerari
Fede
Paduli
Falesie
Naturalistico/Archeologico
Rimuovi itinerario
Svuota mappa
Categorie
Architettura Civile
Architettura Militare
Architettura Religiosa
Architettura Rurale
Archeologia
Archeologia Industriale
Paesaggio e Natura
Parco naturale
Sito pluristratificato
Epoche
Contemporanea
Medievale
Medievale-Moderna
Messapica
Messapico-Romana
Moderna
Pre-protostorica
Romana
Romano-Medievale
Chiesa di San Nicola
Itinerario: Fede
Chiesa di San Nicola


La chiesa, dedicata a San Nicola di Myra, è ubicata alla periferia del paese, un tempo aperta campagna. La chiesa risale probabilmente all'XI secolo e costituisce una delle testimonianze medievali del territorio. La struttura presenta una navata unica con orientamento sull'asse sud/est - nord/ovest, verso il punto in cui sorge il sole nel giorno in cui si celebra la festa di San Nicola (6 dicembre).  La chiesa fu restaurata nel 1587 andando ad assumere l’aspetto attuale, in occasione del passaggio dal rito greco-bizantino, che vi si praticava, al rito latino. All'interno è però conservata una lapide che fa riferimento alla sua antica origine. Il tetto a doppia capriata viene sostituito dall'attuale volta a crociera in conci di tufo. Nella chiave di volta è incisa la data e lo stemma di Specchia. Presenta una navata unica con abside. Sei pilastroni disegnano la struttura portante e scandiscono lo spazio interno in due parti. Sul prospetto un rosone è incorniciato da un frontone triangolare.  Testimonianza del rito greco che vi si officiava è un cippo tombale pseudo circolare con una croce greca incisa e con una riproduzione del Pane Eucaristico fermentato che usavano i sacerdoti greci, rinvenuto nel pressi della chiesa nel 1976. Accanto all’edificio sono state inoltre messe in luce numerose sepolture medievali.  Un recente restauro ha permesso di mettere in luce un semiaffresco della Madonna in trono con Bambino, di scuola cinquecentesca, collocato in una delle quattro nicchie. Nelle altre tre nicchie vi sono icone di stile bizantino. L'altare maggiore, del 1762, è in pietra leccese sormontato da una statua monolitica di San Nicola di epoca precedente.
Via Santoro, Via Perrone, Specchia

vincoli:
Vincolo Architettonico

bibliografia fonti:
Specchia. Guida a uno dei borghi più belli d'Italia, Tricase 2010. A. Penna, Chiese e palazzi di Specchia, Tricase 2014.

notizie storiche:
La chiesa ricorda l'esistenza di insediamenti medievali sparsi nell'agro di Specchia:  nei dintorni esistono altre tre cappelle di rito greco oltre a San Nicola, come riferisce la lapide sul prospetto. Tra queste certamente la Cappella di Sant'Eufemia e l'antica Chiesa dedicata a Santa Maria della Scala; dubbia è invece l'individuazione della quarta cappella, da ricercare forse tra i tanti toponimi di origine greca nel territorio di Specchia: S. Demetrio, S. Leonardo, S. Sergio, S. Elia. 


Info
proprieta:
Ecclesiastica
ente gestore:
Diocesi di Ugento - Santa Maria di Leuca / Parrocchia Presentazione B. V. Maria
email:
pbmaria.specchia@diocesiugento.org
accessibilita:
Accessibile su prenotazione
conservazione:
Buono
data periodo costruzione:
XI secolo - 1587
telefono:
+390833535446
num gps:
42
Punti di interesse correlati
Vicino a:
Chiesa di San Nicola
34 m
61 m
Valente Rosanna
via Madonna del Passo -, Specchia
79 m
Indino Federico
Via Madonna Del Passo, Specchia
101 m
Sanapo Giovanni Saverio
via F. M. Perrone., Specchia
226 m
231 m
Informazioni Turistiche Specchia
P.zza del Popolo, Specchia, Specchia