Itinerari
Fede
Paduli
Falesie
Naturalistico/Archeologico
Rimuovi itinerario
Svuota mappa
Categorie
Architettura Civile
Architettura Militare
Architettura Religiosa
Architettura Rurale
Archeologia
Archeologia Industriale
Paesaggio e Natura
Parco naturale
Sito pluristratificato
Epoche
Contemporanea
Medievale
Medievale-Moderna
Messapica
Messapico-Romana
Moderna
Pre-protostorica
Romana
Romano-Medievale
Casa Vanini
Itinerario: Paduli
Casa Vanini


Della struttura originaria, che lo stesso G. C. Vanini descriveva in una sua opera “De admirandis", e nella quale il filosofo aveva trascorso l'adolescenza, rimane solo il corpo centrale. Numerose sono state le modifiche apportate nel corso dei secoli alla struttura originaria. La casa è costituita da un androne con volta a crociera, al quale si accede da un portale a bugnato in carparo e impreziosito con motivi geometrici e floreali. Dall'atrio si accede ai vani interni, posti sui due lati dell'ingresso, voltati a botte o a spigolo alla leccese. Da una scala incastonata nei vani, a sinistra dell' androne d' ingresso, si accede al terrazzo e al piano primo. Annessa alla casa vi era la cappella di famiglia intitolata a Sant'Antonio da Padova, rimossa nel XIX secolo. Ai due lati del portone d’ingresso sono collocate due lapidi commemorative: quella di destra, fatta affiggere dal Comune di Taurisano e l’altra dalla Loggia Massonica leccese. 
Roma 44, Taurisano

utilizzo attuale:
Il Palazzo è di proprietà comunale ed è utilizzato dallo stesso comune in occasione di manifestazioni o eventi.

bibliografia fonti:
R. Orlando, Taurisano. Guida alla storia, all’arte, al folklore, Galatina 1996.

notizie storiche:
La casa natale del filosofo Giulio Cesare Vanini risale alla metà del XVI secolo. Dopo che la famiglia o almeno il cognome Vanini si estinse, la costruzione passò a parenti o affini che non portavano il cognome del filosofo, subendo diversi interventi e trasformazioni. Attualmente dell'intera costruzione originaria è proprietario il Comune di Taurisano. 


Info
proprieta:
Comunale
ente gestore:
Comune di Taurisano
persona contatto:
Comune di Taurisano
website:
www.comune.taurisano.le.it
periodo orario apertura:
Chiusa
accessibilita:
Inaccessibile
conservazione:
Buono
data periodo costruzione:
XVI secolo
origine toponimo:
Il Palazzo prende il nome da uno dei suoi più illustri proprietari: Giulio Cesare Vanini, filosofo, medico, ateo e tra i primi esponenti del liberalismo erudito. Egli nacque a Taurisano il 19 gennaio 1585 e in questo paese del basso Salento trascorse parte della sua infanzia prima di trasferirsi a Napoli, in Inghilterra e poi in Francia. Morì a Tolosa il 9 febbraio 1619. 
telefono:
0833626411
num gps:
31
Punti di interesse correlati
Vicino a:
Casa Vanini (en)
4 m
23 m
Palazzo Ducale Lopez y Royo
Piazza Castello, Taurisano
40 m
Chiesa della Trasfigurazione
Corso Umberto I, 119, Taurisano
42 m
Ipogeo La Scalea (Palazzo Colonna)
Corso Umberto I, 198, Taurisano
205 m
Chiesa di Santa Maria della Strada
Corso Umberto I, 17, Taurisano
661 m