Itinerari
Fede
Paduli
Falesie
Naturalistico/Archeologico
Rimuovi itinerario
Svuota mappa
Categorie
Architettura Civile
Architettura Militare
Architettura Religiosa
Architettura Rurale
Archeologia
Archeologia Industriale
Paesaggio e Natura
Parco naturale
Sito pluristratificato
Epoche
Contemporanea
Medievale
Medievale-Moderna
Messapica
Messapico-Romana
Moderna
Pre-protostorica
Romana
Romano-Medievale
Museo del Giunco Palustre
Itinerario: Naturalistico/archeologico
Museo del Giunco Palustre


Inaugurato nel 2008, il Museo del Giunco Palustre è ospitato nell'ottocentesco Palazzo Villani di Acquarica del Capo. Il museo nato per ricordare la presenza di zone umide nel Salento e per valorizzare la storica arte della lavorazione del giunco palustre, ospita al suo interno numerosi pannelli didattici che raccontano le diverse fasi di lavorazione dei giunchi secondo una pratica secolare gelosamente custodita dalle donne di Acquarica, che lavoravano come cestinaie. Tra le varie fasi di lavorazione sono illustrate la raccolta effettuata esclusivamente dagli uomini, la bollitura, l'essiccazione e la zolfatura, che avveniva in particolari stanzini - le stufe - dove si bruciavano dei carboni con dello zolfo. L'intreccio dei giunchi rappresentava la fase finale del processo ed era affidato alle pazienti mani delle donne di Acquarica.
Da non perdere è lo straordinario Presepe di Giunco realizzato quasi mezzo secolo fa dalla signora Addolorata Olimpio, conservato in teche di vetro.
Piazza dell'Amicizia -Palazzo Villani, Acquarica del Capo

utilizzo attuale:
Struttura museale

notizie storiche:
Il giunco palustre, raccolto nelle paludi del leccese e del tarantino, opportunamente trattato, veniva lavorato per ottenere cestini e manufatti dalle più svariate fatture. Prodotti dalle spurtare (cestinaie) di Acquarica del Capo, erano venduti nei mercati del Salento Meridionale e delle province di Brindisi e di Bari. Nella prima metà del ‘900, il commercio dei cestini rifiorì e i prodotti, superati i confini della regione, si fecero apprezzare in molti paesi d’Europa e in America. 


Info
proprieta:
Comunale
ente gestore:
Comune di Acquarica del Capo
persona contatto:
Comune di Acquarica del Capo
fax:
0833730257
email:
servizisociali.acquaricadelcapo@pec.rupar.puglia.it
periodo orario apertura:
Attualmente chiuso per ristrutturazione
accessibilita:
Inaccessibile
prezzi ingresso:
Gratutio
servizi:
Visite guidate e percorsi didattici
data periodo costruzione:
2008
telefono:
0833721106
num gps:
162
Punti di interesse correlati
Vicino a:
Museo del Giunco Palustre
144 m
Luna Chiara
Corso Dante, 17, Acquarica Del Capo
197 m
Tenuta Serre
Via Garibaldi, 45, Acquarica Del Capo
217 m
Castello di Acquarica del Capo
Piazza San Carlo 11, angolo Via Roma, Acquarica del Capo
269 m
B&B Incanto
Acquarica Del Capo
289 m
Bortone Roberta
Via G. Giannuzzi Acquarica, Acquarica Del Capo
289 m
Farati Renata
Acquarica Del Capo