Itinerari
Fede
Paduli
Falesie
Naturalistico/Archeologico
Rimuovi itinerario
Svuota mappa
Categorie
Architettura Civile
Architettura Militare
Architettura Religiosa
Architettura Rurale
Archeologia
Archeologia Industriale
Paesaggio e Natura
Parco naturale
Sito pluristratificato
Epoche
Contemporanea
Medievale
Medievale-Moderna
Messapica
Messapico-Romana
Moderna
Pre-protostorica
Romana
Romano-Medievale
Museo Archeologico di Ugento
Itinerario: Naturalistico/archeologico
Museo Archeologico di Ugento


Ospitato nel complesso conventuale di Santa Maria della Pietà, il Nuovo Museo Civico di Archeologia narra le vicende dell’abitato ugentino nelle diverse fasi cronologiche, attraverso i contesti archeologici e i reperti dei più recenti rinvenimenti. Il percorso espositivo è articolato in fasi cronologiche ed è suddiviso in sezioni tematiche. Gli spazi espositivi sono distribuiti in due piani, e accolgono reperti che vanno dalla Preistoria al Medioevo affiancati da pannelli didattici. Il refettorio, al piano terra, ospita un grande plastico che ricostruisce l’antica Ugento sulla base degli studi condotti fino ad oggi: sono qui visibili le mura messapiche, le strade e le necropoli. Sempre le sale del piano terra ospitano rinvenimenti provenienti da sepolture infantili, da membri dell’aristocrazia guerriera e il calco dello scheletro di un uomo ritrovato in via Corfù ad Ugento, e ucciso intenzionalmente probabilmente mediante lapidazione. Degna di nota è l’imponente Tomba dell’Atleta, risalente alla fine del VI sec. a.C., esposta nel chiostro dell’ex convento. Al primo piano la prima ala è dedicata alle necropoli di Ugento e alle mura della città antica: sono esposti corredi provenienti da tombe di III e IV secolo a.C., cippi funerari, e blocchi di carparo appartenenti all’antica cinta messapica di Ugento. Il tema della seconda ala riguarda i culti indigeni della Messapia: sono esposti oggetti votivi e statuette in terracotta provenienti dal santuario di Artemide dell’antico porto ugentino di Torre S. Giovanni, reperti rinvenuti nel santuario arcaico di Montepapalucio a Oria, ma soprattutto la copia della statua dello Zeus di Ugento, capolavoro della bronzistica magnogreca. Le tre sale dell’ultima ala sono dedicate alla ceramica medievale di produzione ugentina, alle monete, con particolare riguardo per quelle appartenenti alla zecca ugentina, e alla preistoria e protostoria locale.
Largo Sant'Antonio 1, Ugento

utilizzo attuale:
Struttura Museale

bibliografia fonti:
Museo Archeologico di Ugento

notizie storiche:
Il Sistema Museale di Ugento, gestito da una cooperativa di servizi che realizza eventi di tipo culturale e artistico nel territorio, è stato costituito nel 2011 a seguito di una convenzione stipulata tra il Comune di Ugento e lo Studio di Consulenza Archeologica. Il complesso museale ha lo scopo di promuovere un sistema integrato di gestione dei beni culturali del territorio ugentino costituito da: Nuovo Museo Archeologico, Collezione Colosso, Castello dei Principi d'Amore, Palazzo Rovito e il Complesso Monumentale della Cripta del Crocifisso e della Chiesa della Madonna di Costantinopoli.


Info
proprieta:
Comunale
ente gestore:
Studio di Consulenza Archeologica
persona contatto:
Doris Ria
cellulare:
 3293915527
email:
sistemamuseale@comune.ugento.le.it;info@archeostudio.com
periodo orario apertura:
Aperto tutti i giorni. Orario estivo: 9:00 - 13:00 / 15:00 - 21:00. Orario invernale: 10:00 - 12:00 / 17:00 - 21:00.
accessibilita:
Accessibile
prezzi ingresso:
3€/pax. Intero Sistema Museale (Museo Archeologico + Collezione Colosso + Cripta del Crocifisso e Chiesa della Madonna di Costantinopoli) 5€/pax
servizi:
Visite guidate al Sistema Museale: 5€ in italiano, 7€ in inglese da aggiungere al costo del biglietto
conservazione:
Buono
altri oggetti interesse:
150, 153, 155, 156, 157
telefono:
0833555819 - 0833554843
num gps:
142
Punti di interesse correlati
Vicino a:
Museo Archeologico di Ugento
0 m
Collezione Archeologica Adolfo Colosso
Via Messapica 34 e Via Roma 6, Ugento
0 m
Museo Diocesano di Ugento
Salita Brancia, Ugento
0 m
34 m
Chiesa San Nicola Magno
Piazza Concordia, Salve
35 m
Palazzo Carida Ramirez
Piazza Concordia, Salve