Itinerari
Fede
Paduli
Falesie
Naturalistico/Archeologico
Rimuovi itinerario
Svuota mappa
Categorie
Architettura Civile
Architettura Militare
Architettura Religiosa
Architettura Rurale
Archeologia
Archeologia Industriale
Paesaggio e Natura
Parco naturale
Sito pluristratificato
Epoche
Contemporanea
Medievale
Medievale-Moderna
Messapica
Messapico-Romana
Moderna
Pre-protostorica
Romana
Romano-Medievale
Castello di Tutino
Itinerario: Falesie
Castello di Tutino


La cinta di fortificazione di Tutino fu eretta nel XV secolo per difendere gli abitanti del casale. Le possenti mura, alte 6-7 metri, sono realizzate in pietrame e bolo e presentano la parte inferiore scarpata. Aggregati al castello sono cinque dei novi torrioni della cinta muraria di età medievale. Le torri erano collegate da un cammino di ronda visibile ancora in alcuni tratti. È uno dei pochi castelli del Salento che conserva parte del fossato originario. Sul lato orientale il fossato lasciò il posto ad un'elegante facciata rinascimentale articolata su due livelli con un severo portale sormontato dallo stemma nobiliare. Ognuna delle sette finestre della facciata riporta nella decorazione un motto in lingua latina.
Piazza Castello, 1, Tutino, Tricase

utilizzo attuale:
Il castello è oggi in stato di semi-abbandono. Viene raramente utilizzato come sede per eventi e manifestazioni culturali.

bibliografia fonti:
M. Peluso, V. Peluso, Guida di Tricase, Caprarica, Depressa, Lucugnano, Sant'Eufemia, Tutino e Le Marine, Congedo, 2008. F. Accogli, I cinque castelli della terra di Tricase, Edizioni dell'Iride, 2006.

notizie storiche:
Sul fortilizio medievale intorno al 1580 il barone Luigi Trane, divenuto feudatario di Tutino, costruì il suo castello/palazzo, come riporta l’iscrizione a grandi caratteri sul prospetto principale. Già nei primi anni del secolo successivo gli eredi del Trani ampliarono il palazzo con due corpi alle estremità del prospetto. L'acquisto poi del feudo di Tutino da parte dei Gallone nel 1653 segnò l'inizio di un declino che si perpetua anche ai nostri giorni. Passato alla famiglia Caputo fu destinato alla lavorazione del tabacco fino agli anni Sessanta del secolo scorso. 


Info
proprieta:
Privata
accessibilita:
Non accessibile
conservazione:
Pessimo
data periodo costruzione:
XVI secolo
nome locale:
Castello Trane
altri oggetti interesse:
6, 122, 131
num gps:
121
Punti di interesse correlati
Vicino a:
Castello di Tutino
147 m
Menhir Pivataro
Via San Leonardo/via degli Armaioli, Tutino, Tricase
162 m
Hotel Adriatico????
Intervento - Largo Sant’Angelo, Tricase
359 m
373 m
546 m
Mastria Nicole
Via Oronzo Pirti, 9, Tricase
564 m
Branca Ceramiche
Via Tempio 32, Tricase